Crocchette di Provolone Valpadana, patate, baccalà e crudo di pomodoro

Ricetta elaborata dal Ristorante “Il Giardinetto”, Cormons (Ud

La borsa della spesa per 4 persone

300 g baccalà • 100 g Provolone Valpadana • 1 foglia di alloro • 300 g patate bollite setacciate

10 g erba cipollina tritata • farina • 1 uovo • pangrattato per impanare • olio per friggere

250 g pomodoro • 2 foglie di basilico • sale • pepe • 2 cl olio extravergine d’oliva


Mettete a bagno in acqua il baccalà per 3 giorni, cucinatelo coperto d’acqua con una foglia di alloro, a bollore toglietelo dal fuoco e pulitelo dalle spine. Mescolatelo in una terrina con le patate, il Provolone Valpadana a cubetti e l’erba cipollina. Formate le crocchette e passatele prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto e infine nel pangrattato. Friggete in abbondante olio caldo. Scottate i pomodori in acqua bollente dopo aver fatto una incisione sulla pelle, raffreddateli e pelateli. Tritate la polpa e lasciate sgocciolare mettendola in un colino. Mescolate con il basilico a pezzi, sale, pepe e olio extra vergine d’oliva. Servite le crocchette ben calde con al centro una cucchiaiata di pomo

IL VINO CONSIGLIATO:

Friuli Colli Orientali Friulano DOC