Capesante in tepagnaki con taccole e salsa leggera di Provolone Valpadana

Ricetta elaborata dal Ristorante “Sole”, Trebbo di Reno (Bo)

La borsa della spesa per 5 persone

Per la quenelle: 300 g di piselli • 1 spicchio d’aglio

1 fetta di lardo di circa 15 g • 2 scalogni tritati • 1/2 dl di brodo

Per le capesante: 10 capesante • sale • olio

Per le taccole: taccole • olio • aglio • lardo • 1 pomodoro pachino

Per la salsa di Provolone Valpadana: 10 dl di latte • 2 scalogni tritati

1 foglia di alloro • 80 g di Provolone Valpadana

 


Per la quenelle: dopo aver fatto sbollentare i piselli, in una padella fate soffriggere nel lardo l’aglio e i due scalogni aggiungete quindi i piselli salate e pepate. Aggiungete ora il brodo e dopo passate tutto al setaccio, fate asciugare il tutto in modo da ottenere un purè. Per le capesante: salate, pepate e irrorate con un filo d’olio il tepagnaki quindi fate brasare le capesante per pochi secondi. Per le taccole: dopo aver pulito le taccole e averle private del filo interno, fatele sbollentare e poi passatele in padella con un filo d’olio, l’aglio, il lardo e il pomodoro pachino stressato. Per la salsa: in una casseruola fate imbiondire lo scalogno con l’olio, aggiungete il Provolone Valpadana. Quando questo vi apparirà caldo unite il latte, precedentemente scaldato. Non appena il latte prende il bollore frullare il tutto, e passate al cinese facendo restringere.

IL VINO CONSIGLIATO:

Sangiovese di Romagna Superiore DOC