Filetto di manzo di Rovato in crosta di Provolone Valpadana

Ricetta elaborata dal Ristorante “Carlo Magno”, Collebeato (Bs)

La borsa della spesa per 4 persone

Per il filetto: 480 g di Filetto di manzo di Rovato • 30 g di burro

aglio • sale • pepe bianco

Per la crosta: 56 g di pane per tramezzini • 40 g di Provolone Valpadana

20 g di Grana Padano • 30 g di burro • 1 g di sale

Per la salsa: 2,67 dl di vino rosso • 1 dl demi-glace


Tagliate il filetto in quattro medaglioni e conditelo con sale e pepe. Intanto in una padella d’alluminio antiaderente, ponete il burro, l’aglio e il rosmarino, aggiungete i medaglioni e fateli cuocere per qualche minuto da ambo i lati fino a farli dorare. Nel frattempo fate amalgamare gli ingredienti della crosta con il burro e formate quattro medaglioni. Togliete i filetti dalla padella e poneteli in una teglia di alluminio e ponete sopra di essi i medaglioni di crosta di Provolone Valpadana. Infornate e fate cuocere a 200° per circa 5 minuti. Eliminate il grasso di cottura dei medaglioni e aggiungete il vino rosso. Fate ridurre quasi completamente ed unite la demi-glace. Lasciate ancora ridurre in modo da ottenere una salsa sciropposa. Togliete ora i filetti dal forno, fateli riposare due minuti sotto una lampada, ed infine metteteli nei piatti accompagnati dalla salsa

IL VINO CONSIGLIATO:

Montello Colli Asolani DOC