Piccola tortiera di alici con origano e Provolone Valpadana

Ricetta elaborata dal Ristorante “I Castagni”, Vigevano (Pv)

La borsa della spesa per 4 persone

Per la tortiera: 4 stampini monoporzione da budino spennellati di olio d’oliva e cosparsi di pangrattato

400 g di alici pulite e sfilettate • 200 g di farcia (composta di pangrattato, patata bollita e schiacciata

Provolone Valpadana grattugiato • aglio • prezzemolo • origano fresco • sale • pepe • olio extravergine

Per la salsa di pomodoro: 400 g di pomodori freschi • 1 cucchiaio di concentrato • 1 spicchio d’aglio

1 foglia d’alloro • 50 g di trito di verdure (cipolla, sedano, carota) • 30 g di olio extravergine

basilico • finocchietto • 1 cucchiaio di maizena diluito in un po’ di acqua fredda


Rivestite le pareti e il fondo degli stampini con le alici in modo che la pelle sia all’esterno, lasciandole sporgere; riempite l’interno alternando uno strato di alici ad uno di farcia, quindi, quando lo stampino è pieno chiudete piegando verso l’interno le alici che sporgevano. Mettete a consolidare in frigo. Scaldate un po’ di olio di oliva con uno spicchio e l’alloro, aggiungete il trito di verdure, soffriggete per qualche minuto fino a leggera colorazione delle verdure ed aggiungete i pomodori tagliati a pezzi con il concentrato di pomodoro. Salate ed aggiungete un po’ di zucchero per abbassare l’acidità. Unite il basilico e il finocchietto, cuocete per circa 15’ e legate il sugo con il maizena e regolate di sale e pepe. Frullate il tutto rinfrescando ancora con un po’ di finocchietto e passate attraverso un colino. Trasferite ancora nella casseruola e mantenete la salsa calda. Nel forno scaldato a 220° mettete gli stampini di alici e cuocete per almeno 10’, quindi in un piatto stendete uno strato di salsa di pomodoro fresco; sformate le alici e guarnite a piacere magari con dei pomodorini pachino saltati velocemente in un po’ d’olio possibilmente siciliano.

IL VINO CONSIGLIATO:

Langhe DOC